Salta al contenuto
TecnoGuias

Come bloccare il telefono tramite IMEI e a cosa serve?

Blocca telefono tramite imei

Senza dubbio uno dei momenti più travolgenti della nostra vita è quando perdiamo il nostro cellulare, a causa di furto o smarrimento, sicuramente ti interesserà sapere cosa serie di azioni che devi eseguire, per impedire a qualcun altro di vedere il contenuto del cellulare o addirittura di utilizzarlo. Pertanto, qui saprai come blocca il telefono tramite IMEI e le caratteristiche più rilevanti.

Oggi il mondo ha radicalmente cambiato Rispetto all'era passata, ogni giorno quella tecnologia sta conquistando il mondo ed è diventata parte fondamentale della nostra vita. Per questa ragione, dispositivi mobili Sono diventati piccoli computer molto utili nella routine quotidiana.

Inoltre, grazie al progresso della tecnologia, la maggior parte dei dispositivi ha diversi funzioni che consentono di individuarlo, in caso di smarrimento. Certo, è necessario che prima di aver preso in considerazione tutto le previsioni per rintracciare l'attrezzatura, in caso di a emergenza.

Tuttavia, nel caso non sia possibile traccia cellulare, il più consigliato che puoi bloccare il telefono rubato tramite IMEI. In questo modo, ti assicuri che il cellulare non possa essere riutilizzato e registrato in a compagnia telefonica.

Ora se vuoi sapere come bloccare un telefono, senza dubbio questo articolo ti interesserà. Qui, ti spiegheremo come puoi blocca telefono imei Vodafone, Movistar, ovviamente, tra le altre società.

Qual è l'IMEI di un telefono?

Conosciuto per i seguenti IMEI (International Mobile Equipment Indetify) si tratta di un insieme di numeri univoci, composti da 15 cifre. Questi, hanno l'obiettivo di funzionare come un id, concedendo a numero unico a ogni telefono cellulare in tutto il mondo, indipendentemente da marca, modello o serie di telefoni.

Di solito questo codice si trova da sotto la batteria dal cellulare e se vuoi vederlo, devi solo comporre il codice *#06# che ti fornirà automaticamente il numero IMEI.

Uno degli usi più comuni di IMEI è usarlo per blocca il telefono tramite IMEI in caso di furto. Ciò impedisce al telefono di continuare in uso in qualsiasi operatore.

Come bloccare il telefono tramite IMEI rubato?

La prima cosa che dovresti tenere a mente, che quando blocca il telefono tramite IMEI Questo non sarà del tutto inutilizzabile. Dal momento che è comune per cellulari rubati finiscono per essere venduti per parti o per pezzi di ricambio.

Blocca telefono di Imei Vodafone

In questo senso, il bloccare il telefono di IMEI Movistar, Vodafone, Claro, tra gli altri, ha solo lo scopo di disabilitare l'uso della SIM nel dispositivo. Questo perché tutto agenzie telefoniche bloccano il cellulare, disabilitando servizi di rete.

Ora se ti chiedi Come bloccare un telefono tramite IMEI? La prima cosa da tenere a mente è che è un compito molto semplice, che non richiede esperienza. Per farlo, devi solo contare sul numero IMEI e vai dall'operatore più vicino, dopo sporgere denuncia.

D'altra parte si può fare anche questo chiamando l'operatore, che ti chiederà alcune informazioni per convalida la tua identità, per procedere con il blocco del telefono. Va notato che nel caso in cui il telefono venga recuperato, il processo di sblocco potrebbe volerci fino a mesi.

Come bloccare un telefono Android?

Se sei un utente Android ci sono alcune opzioni per bloccare o cancellare le informazioni sul dispositivo. Per configurarlo è necessario utilizzare l'applicazione "Trova il mio dispositivo" creato da google.

Successivamente, è necessario accedere alla sezione di Gestione dei dispositivi Android, dove troverai varie opzioni come, localizzare il dispositivo, bloccalo o cancella tutte le informazioni. Naturalmente, per eseguire questo processo, il dispositivo smarrito deve essere acceso ed essere connesso alla rete.

Fattori da considerare prima di bloccare un telefono tramite IMEI

Il più consigliato è quello bloccare un telefono tramite IMEI essere l'ultima opzione in caso di furto o smarrimento. Inoltre, prima di farlo devi considerare alcuni fattori Che cosa.

  • È importante che tu abbia a portata di mano il numero IMEI.
  • È necessario possedere il fattura di acquisto del dispositivo e sporgere denuncia alla polizia.
  • Se il cellulare è stato acquistato da un operatore, puoi chiamare ed eseguire il processo di blocco da qualsiasi luogo.
  • Se il tuo telefono è libero, devi chiama l'operatore che è usando e procederanno a bloccarlo.
  • Un telefono con IMEI bloccato non significa che lo sia inutilizzabile, dal momento che puoi ancora accedi a tutte le informazioni e le funzioni del dispositivo.
  • Se per qualsiasi motivo recuperi il telefono smarrito o rubato, lo è molto difficile che tu puoi sbloccalo.

Queste sono alcune delle considerazioni da tenere in considerazione quando hora per bloccare il telefono tramite IMEI gratis. In questo modo, puoi essere chiaro sul processo e conseguenze che questa opzione comporta.

Infine, ci sono molti metodi per localizzare un telefono rubato o perso, è importante solo che tu abbia preso il previsioni necessarie essere in grado di tracciare un cellulare. Inoltre, è importante che tu mantenga le tue informazioni personali protette, facendo uso del pin o del blocco biometrico.